Serie A1: è Final Six!

By Micol Brusaferro / On Apr.24.2022 / In / Width

L’Artistica ’81 Trieste conquista un terzo posto nella terza gara di serie A1 disputata a Napoli nel week end e accede di diritto alla Final Six, la finalissima della stagione, che il 21 e il 22 maggio assegnerà lo scudetto del massimo campionato italiano a squadre, sempre nel capoluogo campano. E allo stesso tempo si conferma nella serie A1 anche per il 2023, quando competerà per il 21esimo anno di seguito. 

Grande soddisfazione da parte dell’allenatore Diego Pecar, che così racconta la giornata: «La qualificazione alla finale era già in tasca dopo le prime due gare, ma anche questa volta le ragazze hanno dato il massimo - sottolinea - esprimendo tutte le qualità soprattutto al volteggio. Hanno poi migliorato in particolare le parallele, rispetto agli appuntamenti precedenti. Ottima la prestazione di Benedetta Gava, con il miglior punteggio, che ha continuato a dimostrare le sue grandi doti. Maddalena Magrini si è distinta alla trave e anche alle parallele, molto buona anche la prestazione di Chiara Vincenzi e di Vittoria Usoni, quest’ultima ha fatto segnare il miglior esercizio della stagione alla trave. Anna Danieli è stata preziosa al corpo libero, Giovanna Novel al volteggio. Tutte hanno dato un contributo fondamentale al risultato». Per la finalissima i giochi ricominciano da capo, «ci saranno tre gironi, per arrivare a una competizione a tre, alla quale naturalmente puntiamo. Lotteremo - conclude Pecar - fino in fondo». L’allenatrice Teresa Macrì evidenzia anche «la coesione del gruppo, fin dalle prime prove hanno dimostrato subito un ottimo spirito di squadra, si sono sempre aiutate, hanno fatto il tifo una per l’altra, si sono sostenute e incoraggiate in ogni momento. Ed è un fattore importante, determinante. Non basta la bravura tecnica, lo spirito con cui si affronta tutto è essenziale. E non era facile confermare sempre il podio, in un campionato agguerrito. Sono state bravissime e affiatate. Il terzo posto dell’ultima giornata se lo sono godute ancora di più, salendo sul gradino del podio non solo come compagne di squadra ma anche come amiche».

Il team completo è formato da Anna Danieli, Giovanna Novel, Vittoria Usoni, Benedetta Gava, Emma Puato, Maddalena Magrini e il prestito Chiara Vincenzi, con il supporto di Tea Ugrin e con gli allenatori Diego Pecar, Teresa Macrì, Carolina Pecar, Edoardo Trobec e Rosanna Ripamonti.

Con l’ingresso nella Final Six, indipendentemente da quale sarà il verdetto conclusivo, è confermata quindi la permanenza nella massima serie, dove la società del presidente Fulvio Bronzi, milita con successo da oltre due decenni. 

Micol Brusaferro